Risorse regionali per ripulire dai rifiuti

Un accordo tra i Comuni di Villafranca, Povegliano e Verona e Veneto Strade per porre fine al problema dei rifiuti abbandonati sulla regionale 62, che corre in parte in tangenziale e poi si biforca, alla rotonda della Decathlon tra Postumia e il primo tratto di Grezzanella. Sul rettilineo, aree di sosta e svincoli sono deturpati da rifiuti di ogni sorta, dalla bottiglia gettata dal finestrino a sacchetti di immondizia nei parcheggi fino a ingombranti e mobili rotti. Ieri, il sindaco Roberto Dall’Oca ha accolto in municipio la vicepresidente della Regione, Elisa De Berti, che ha portato una bozza di convenzione, per 40mila euro (di cui 11mila per interventi su Villafranca) da discutere e sottoscrivere tra gli enti. «L’accordo ci consentirà di intervenire ogni 60 giorni per pulire sui tracciati di Veneto Strade e di collocare telecamere di sorveglianza», spiega Dall’Oca. De Berti ha mutuato un accordo già applicato: «Una convenzione di questo tipo c’è tra i Comuni della Bassa e Anas per la Transpolesana che applicheremo sulle nostre regionali come per esempio nell’entroterra gardesano», chiude De Berti.

M.V.A. (L’Arena)

Link all’articolo

Rispondi

News correlate