Giornata ecologica. Tra i rifiuti anche una bombola di gas

Sessantasei quintali di rifiuti, tra cui una bombola di gas a uso domestico, costituiscono il bottino della giornata ecologica di Bussolengo organizzata dall’assessore Giovanni Amantia in collaborazione con il McDonald’s del paese. I volontari hanno provveduto a pulire i parchi, le piazze, i parcheggi, i cigli lungo gli svincoli e le strade comunali, la zona industriale e artigianale, compresa la frazione di San Vito al Mantico. Volontari e dipendenti del McDonald’s non si sono fermati nemmeno davanti alla pioggia a fine mattinata, raccogliendo numerose lattine vuote di bibite, bottiglie di birra, plastica, fazzoletti in carta, pacchetti vuoti di sigarette, fiori, scarti alimentari, confezioni in cartone e vaschette alimentari vuote in polistirolo, una bombola di gas per uso domestico. A fine giornata rinfresco offerto da McDonald’s impegnato con le iniziative “Le giornate insieme a te per l’ambiente”, la cui prima tappa di Bussolengo si inserisce in un percorso virtuoso verso la transizione ecologica con l’eliminazione della plastica monouso in favore di materiali più sostenibili, l’installazione di contenitori per la raccolta differenziata nelle sale e la campagna di sensibilizzazione sulle corrette modalità di raccolta dei rifiuti rivolta ai consumatori dei ristoranti. “Le giornate ecologiche”, spiega l’assessore all’ecologia Giovanni Amantia, “sono utili per continuare a sensibilizzare i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata. Su questo tema, l’amministrazione vigila con sanzioni e ricorre alla polizia locale in particolar modo nella figura del vigile ecologico, puntando sulla collaborazione dei cittadini”. Alla giornata erano presenti il sindaco Roberto Brizzi con l’assessore alle manifestazioni Massimo Girelli e, per il Comune di Sona, il vicesindaco Elena Catalano e la consigliera comunale Orietta Vicentini.

(L’Arena)

Link all’articolo

Rispondi

News correlate