Giornata ecologica a Dolcè, i volontari trovano meno rifiuti

Pochi rifiuti e tanti volontari, armati di pinze, guanti e sacchetti. Anche per questo è stata un successo la “Giornata Ecologica” nel Comune di Dolcè promossa ieri, domenica 24 ottobre, dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Adamoli insieme a tanti gruppi e associazioni del territorio.

«La quantità dei rifiuti rinvenuta è stata minore rispetto alle passate edizioni, segno forse che anche nei cittadini sta crescendo un sentimento ecologico», spiegano gli amministratori sui loro canali social, all’indomani dell’iniziativa. «La giornata di sole ha sicuramente giovato e i volontari con grande impegno si sono dedicati alle attività di pulizia. Terminata la mattina i partecipanti si sono ritrovati alla casa degli scout “Lupi della Valdadige” per un momento conviviale».

Poi un monito: «Il lavoro encomiabile dei nostri volontari, non deve in ogni caso sostituire il senso civico di ogni cittadino, che sempre dovrebbe cercare di proteggere il territorio e le future generazioni che lo abiteranno, mettendo in atto tutte le norme ecologiche a cui ognuno è tenuto».

In prima linea nella Giornata ecologica, che tornerà a marzo 2022 per la versione primaverile, la Protezione civile di Dolcè, il gruppo scout Cngei, l’associazione La Cavalara di Volargne, il gruppo ecologico di Dolcè, la pro loco Volargne.

Camilla Madinelli – (L’Arena)

Link all’articolo

Tag:

Rispondi