Cumulo di rifiuti tra i vigneti: sacchi di spazzatura e i resti di un semaforo

Cumulo di rifiuti in località Croce del Gal, a Sant’Ambrogio di Valpolicella, in mezzo ai vigneti e lungo i sentieri sterrati percorsi da chi va a piedi o in bicicletta.

Oggi, però, alcuni di loro si sono trovati di fronte un triste spettacolo: una ventina di sacchi e sacchetti neri o trasparenti abbandonati, per non dire scaricati data la quantità e il posto isolato, a pochi metri dal cartello che dichiara a chiare lettere il divieto di lasciare in giro rifiuti.

Praticamente una discarica a cielo aperto, tra cui si notano tra l’altro anche i resti di un semaforo. Pronta la condanna del sindaco ambrosiano, Roberto Zorzi: «Un comportamento incivile e intollerabile. Non è la prima volta che succede in questo posto, purtroppo» spiega «e che al Comune tocca raccogliere tutto e ripulire l’area».

Proprio domenica 13 marzo, fa sapere il sindaco, si terrà a Sant’Ambrogio una giornata ecologica di pulizia del territorio insieme ai volontari di tante associazioni.

Camilla Madinelli – (L’Arena)

Link all’articolo

Rispondi

News correlate