Un accordo per contenere il consumo della plastica

Sensibilizzare più persone possibili su come contenere il consumo della plastica e sui danni che provoca la sua dispersione nell’ambiente. È questo l’obiettivo del protocollo siglato nei giorni scorsi tra il Comune di Valeggio, rappresentato dal sindaco Alessandro Gardoni e dall’assessore all’ecologia Veronica Paon, e l’associazione Plastic free, con Giovanna Leardini, referente provinciale, e Annaclaudia Miglioranzo, referente comunale. «Ho deciso d’impegnarmi per il mio paese su questo fronte», spiega la referente locale, «e, come abbiamo anche già fatto, abbiamo in programma interventi di pulizia del territorio e banchetti di sensibilizzazione». Il protocollo prevede anche lezioni di educazione ambientale nelle scuole, informazione sui social e con appositi stand, passeggiate ecologico-turistiche. Si solleciterà – dando indicazioni su come fare – anche la segnalazione di rifiuti abbandonati. Tutte queste attività godranno del supporto del Comune che si interfaccerà con l’azienda di raccolta dei rifiuti.

«Questa nuova collaborazione», commenta l’assessore all’ambiente Valentina Paon, «è un’opportunità per far comprendere ai cittadini come la plastica debba esser smaltita in modo corretto. Ma servirà anche a mostrare a tutti noi che ogni piccola nostra buona azione», conclude l’assessore, «rende davvero la nostra terra migliore. Ricicliamo, dunque, e riduciamo la produzione di rifiuti».

A.F. – (L’Arena)

Link all’articolo

Rispondi