Plastic free in azione. Raccolta con volontari

Primo appuntamento a Nogara per l’associazione «Plastic Free». Domani, domenica 27 giugno, alle ore 9, chi intende partecipare alla raccolta dei rifiuti abbandonati, potrà ritrovarsi nel cortile di Palazzo Maggi per ricevere alcune informazioni sulle modalità da seguire, le zone da ripulire e sulle norme elementari da rispettare contro il Covid. L’iniziativa è nata dopo un incontro in comune, nei giorni scorsi, tra i responsabili provinciali dell’associazione, l’amministrazione comunale e Stefano Fazion, che da mesi lancia eventi sui social per pulire alcune aree degradate del territorio comunale. Tutti coloro che intendono partecipare alle grandi pulizie del paese, devono presentarsi all’appuntamento con un abbigliamento comodo, i guanti, eventuale pinza, se la si possiede, per la raccolta dei rifiuti e tanta buona volontà. Gli organizzatori di «Plastic free» hanno già individuato le zone del paese che vanno ripulite dalla plastica e ogni altro tipo di rifiuto, compresi i mozziconi di sigaretta. Obiettivo dell’associazione «Plastic Free» è quello di ripetete l’appuntamento a cadenza mensile e formare un gruppo di volontari sul territorio per sensibilizzare maggiormente la popolazione alla tutela dell’ambiente. Tutti i rifiuti raccolti saranno poi conferiti nelle apposite navette messe a disposizione da Esacom, l’azienda che si occupa della gestione dei rifiuti a Nogara.

Ri.Mi. (L’Arena)

Link all’articolo

Rispondi

News correlate